MAGIS
rete delle missioni sostenute dalla Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+

Bomboniere solidali, la Comunione specialissima

Italia

01 Giu 2018

La Prima comunione è sempre un momento speciale. In alcuni casi diventa specialissimo perché si arricchisce di una dimensione solidale. È il caso di Alice, 10 anni che domenica 13 maggio ha celebrato la sua Prima comunione nella diocesi di Albano. Come ricordo di questo momento ha scelto le bomboniere del Magis realizzate con materiali provenienti dal Ciad. L’offerta della famiglia sarà poi destinata al progetto Orti e pozzi in Ciad.

«La scelta delle bomboniere solidali – spiega Adriana, la mamma – è un modo per dire che entrare in comunione con Gesù significa anche entrare in comunione con chi ha meno o, addirittura, nulla. È anche un modo di condividere la gioia della festa».

Un gesto che si lega anche alla promessa di lupetto che Alice ha fatto come scout: «Io, Alice, mi impegno a fare del mio meglio per migliorare me stessa, crescere insieme ai miei fratelli per ricreare la mia spiritualità. Voglio conoscere con curiosità e rispetto la mia città, il mio Paese e il mondo, amare la natura e compiere buone azioni».

Le bomboniere solidali sono un’iniziativa della Fondazione Magis. Sei interessato? Vuoi maggiori informazioni? Clicca qui.

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni