MAGIS
rete delle missioni sostenute dalla Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+
dalit

Magis e Lok Manch, insieme per i dalit

India

28 Set 2017

Da questa estate l’India ha un Presidente dalit. Ram Nath Kovind, 71 anni, ex governatore del Bihar, proveniente dalle fila del partito nazionalista hindu del premier Narendra Modi (Bjp), ha vinto la corsa alla presidenza surclassando la rivale Meira Kumar, prima donna presidente del Parlamento, anch’essa una dalit.

Nonostante i dalit abbiano ormai raggiunto i vertici dello Stato, rimangono esclusi dalle caste che compongono l’organizzazione sociale induista e continuano a subire, come è avvenuto per migliaia di anni, discriminazioni e povertà estrema. Le caste sono vietate dalla legge ma, malgrado 70 anni di politiche di sostegno, con quote riservate per l’accesso a scuole e lavoro, i dalit restano tuttora ai margini della vita economica, sociale e politica, finendo per svolgere le mansioni più umili e degradanti agli occhi degli induisti ortodossi, che li considerano appunto «intoccabili», «impuri».

Secondo la Commissione nazionale per i diritti umani, ogni 18 minuti un dalit è vittima di un crimine e ogni giorno tre donne dalit vengono stuprate e due uccise. Da quando poi il partito nazionalista hindu ha assunto la guida del Paese, nel 2014, le violenze nei loro confronti – e dei musulmani – sono andate aumentando.

In questo contesto, il Magis sta portando avanti un progetto che cerca di restituire ai più poveri e ai più deboli la dignità e il controllo sulle loro vite e sul loro destino mediante un’azione di advocacy (per far conoscere i loro diritti) e di pressione sulle autorità politiche (affinché i diritti diventino reali).

Il Magis collabora con Lok Manch, piattaforma di cento associazioni che lavora per rendere effettivi i diritti garantiti dalla legge ai dalit e alle comunità tribali. Creata nel 2016, Lok Manch lavora in modo intenso sul territorio, inizialmente guidando la popolazione a rivendicare i propri diritti e, successivamente, supportando iniziative organizzate direttamente dalla gente.
Il Magis sostiene l’attività sul territorio offrendo un aiuto economico per organizzare momenti di incontro e di formazione sia per i leader della rete sia per meeting e convegni pubblici.

Vuoi contribuire anche tu? Per scoprire come puoi farlo, clicca qui (e non scordarti di mettere la causale «Progetto Lok Manch, India»).

 

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni