MAGIS
rete delle missioni sostenute dalla Compagnia di Gesù
facebookTwitterGoogle+
Burkina Faso

Cercle e Magis, insieme per la democrazia

Burkina Faso

26 Feb 2018

Il Burkina Faso fa i conti con la propria storia recente. Domani, 27 febbraio, si aprirà il processo a 84 personalità accusate di aver organizzato il fallito colpo di Stato del settembre 2015. Alla sbarra saliranno anche Gilbert Diénderé e Djibril Bassolé, accusati di essere i cervelli del golpe.

I fatti risalgono al settembre 2015. Da un anno il presidente Blaise Compaoré ha lasciato il potere dopo una rivolta popolare. Ma la sua ex guardia presidenziale, da lui costituita e a lui fedelissima, il 16 settembre 2015 cerca di rovesciare le legittime istituzioni che, nel frattempo, si erano costituite. Per far fronte all’insurrezione, il governo richiama nella capitale i militari di stanza nei presidi sparsi nel Paese. Per alcuni momenti si teme uno scontro feroce tra esercito e guardia presidenziale (meglio armata e meglio addestrata). Solo una lunga mediazione evita lo spargimento di sangue.

Il generale Gilbert Diénderé e i suoi uomini sono accusati di aver attentato alla sicurezza dello Stato, ma anche per i reati di omicidio e devastazioni. Il ricorso alla giustizia è un passo verso l’affermazione, dopo 27 anni di dittatura di Compaoré, di un sistema pienamente democratico nel quale a prevalere è la legge e non le logiche della vendetta.

In questa direzione lavora anche il Centre d’Etude et de Réflexion pou Collégiens Lycéens et Etudiants (Cercle), centro culturale dei gesuiti fondato a Ouagadougou nel 1985 in collaborazione con la parrocchia Saint Pierre Goughin. Oltre a offrire un sostegno ai ragazzi per i loro studi, il Cercle è impegnato anche nella formazione dei giovani come individui. Nel Centro, in collaborazione con il Magis, sono infatti organizzati percorsi per la formazione di giovani interessati alle dinamiche socio-politiche del Burkina Faso. Ai giovani sono offerti corsi, conferenze, workshop, forum, spazi di riflessione.

Al Cercle serve una mano. Vuoi contribuire anche tu? Per scoprire come puoi farlo, clicca qui (e non scordarti di mettere la causale «Formazione socio-politica, Burkina Faso»).

Chiudi notifica

Gesuitinetwork - Normativa Cookies

I cookies servono a migliorare i servizi che offriamo e a ottimizzare l'esperienza dell'utente. Proseguendo la navigazione senza modificare le impostazioni del browser, accetti di ricevere tutti i cookies del nostro sito. Qui trovi maggiori informazioni